Regione Lazio, Di Berardino: 3mln per i lavoratori in cig

Bet

Roma, 20 dic. (askanews) - "A partire dal 9 gennaio i lavoratori coinvolti in situazioni di crisi aziendali e in cassa integrazione potranno svolgere corsi di formazione e riqualificazione professionale finanziati dalla Regione Lazio. È questo l'obiettivo dell'avviso 'Per la realizzazione di servizi formativi integrati per i lavoratori di imprese per il contrasto e la gestione di crisi aziendali' a cui abbiamo destinato risorse economiche pari a 3 milioni di euro". Così in una nota Claudio Di Berardino, assessore al Lavoro e Formazione della Regione Lazio.

"Siamo convinti che per contrastare la disoccupazione e promuovere la buona occupazione sia necessario intervenire - spiega - anche con percorsi di formazione mirati. In particolare, con questa nuova misura, potremo rafforzare le competenze dei lavoratori più a rischio di fuoriuscita dal mercato del lavoro offrendo loro, al contempo, opportunità per acquisire nuove conoscenze per affrontare con rinnovate competenze le trasformazioni del sistema produttivo. Sono previste fino a 300 ore di formazione erogate da personale altamente specializzato accompagnate, eventualmente, anche da percorsi di formazione on the job in altre aziende. I settori interessati sono filiere settoriali a alta specializzazione che potrebbero rappresentare riferimenti importanti per la domanda di lavoro: chimica e farmaceutica, informatica, meccanica e impiantistica, edilizia, trasporti e logistica, green economy e agroalimentare" sottolinea.

"La misura, infine, si inserisce nella più generale strategia che la Regione Lazio sta attuando per contrastare le crisi aziendali, sempre più incentrata sulla prevenzione e sulla valorizzazione delle professionalità dei lavoratori", conclude Di Berardino.