Regione Lazio, FdI: nuovi assessori Zingaretti già traballano

Bet

Roma, 8 nov. (askanews) - "Zingaretti sposta i suoi tappabuchi da poltrona a poltrona. Dalla Regione Lazio al governo, dalle società in house alla Giunta, come pedine degli scacchi il Presidentissimo sposta le sue truppe dove servono esecutori". Così una nota dei consiglieri di Fratelli d'Italia alla Regione Lazio che spiegano: "in questa circostanza però le mosse del segretario Dem hanno anche una duplice valenza strategica.  Ha piazzato due membri della sua giunta al governo, così tanto per marcare stretto Renzi e Conte, ed ha promosso assessori due super dirigenti regionali, per potere all'occorrenza riposizionarli nei loro uffici, qualora - sottolineano - gli servisse di elargire assessorati al Movimento 5 Stelle per puntellare la sua claudicante amministrazione, che poco o niente ha prodotto in questa e nella precedente consiliatura".