Regione Lazio: il grazie alla sanit dalla Street Art

(Segue)
·1 minuto per la lettura

Roma, 22 lug. (askanews) - Il grazie della Street Art al personale sanitario. stata presentata questa mattina presso l'Ospedale San Camillo Forlanini di Roma, Diciamo insieme Grazie, l'iniziativa promossa dalla Regione Lazio da un'idea di Sabina Minutillo Turtur e Renato Fontana, cittadini ed esperti di comunicazione, che hanno coinvolto artisti di tutta Italia, famosi per le loro opere di street art e di muralismo, chiedendo loro di rendersi interpreti del ringraziamento a tutto il personale sanitario impegnato in questi mesi nella lotta al COVID-19 e creando opere visibili a tutti sulle facciate degli ospedali del Lazio. "Voglio ringraziare gli street artist per il loro impegno e la loro passione - ha commentato l'assessore alla Sanit della Regione Lazio, Alessio D'Amato - attraverso l'arte vogliamo rendere omaggio a tutti quegli operatori sanitari che in questi mesi hanno contrastato in prima linea la diffusione del virus. Un ringraziamento va alla consigliera regionale Marta Leonori, che stata tra le promotrici di questa bella iniziativa". "Siamo lieti come Regione Lazio di prendere parte a questo progetto - ha dichiarato il Capo di Gabinetto della Regione Lazio, Albino Ruberti - Con queste opere, il lavoro straordinario fatto in questi mesi dal nostro personale sanitario rester negli occhi e nella memoria di tutti noi. In un momento delicato come quello che stiamo vivendo, l'arte resta uno dei mezzi pi potenti per restituire speranza e bellezza: un mezzo che parla a tutti e che come Regione anche in questi mesi continuiamo con forza a sostenere".