Regione Lazio, il viaggio della Memoria a Varsavia e Lublino

Bet

Roma, 21 ott. (askanews) - Al via da domani al 24 ottobre il viaggio di formazione dei docenti nei luoghi della Shoah. Saranno 120 i docenti, uno per ogni istituto che ha aderito all'iniziativa (secondarie di secondo grado e centri di Formazione professionale del Lazio) a visitare i luoghi che furono teatro delle persecuzioni attuate dalla Germania nazista nella Polonia occupata tramite l'operazione Aktion Reinhard, che portò allo sterminio di centinaia di migliaia di cittadini ebrei, soprattutto della Polonia e dell'Europa orientale.

Questa edizione del viaggio per la prima volta è riservata ai soli docenti delle discipline storiche. Inoltre, rispetto alle 4 precedenti edizioni del 'Viaggio della Memoria' organizzate dalla Regione Lazio (2014-2015-2016-aprile 2017) a cui hanno partecipato una media di 300 alunni e 150 professori per ogni edizione, cambia anche la destinazione (nei 4 precedenti erano Cracovia e campi di Auschwitz e Birkenau, questa volta Varsavia e Lublino e i campi Treblinka e Majdanek).

(segue)

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità