Regione Lazio: Laziocult, la app della cultura

Bet

Roma, 25 set. (askanews) - I 43 Istituti Culturali della Regione Lazio tutelano e raccontano l'arte, la storia, la scienza, la musica, i territori, le tradizioni: un patrimonio di immenso valore che la Regione Lazio si sta impegnando a sostenere al meglio grazie a uno stanziamento di oltre 1 milione di euro solo per il 2019 destinato da un lato a lavori di ristrutturazione e all'acquisto di beni e attrezzature, dall'altro al funzionamento delle strutture e alla realizzazione di iniziative culturali. Un lavoro che prosegue ora con "LAZIOCULT", la app dedicata ai 43 Istituti Culturali, scaricabile a partire da oggi dagli store Apple e Android. La nuova applicazione è stata presentata alla stampa e agli addetti ai lavori oggi pomeriggio presso il Castello di Sermoneta in provincia di Latina alla presenza del Capo di Gabinetto della Regione Lazio, Albino Ruberti. "Con LAZIOCULT è possibile esplorare l'offerta degli istituti, creare un itinerario personalizzato, effettuare una ricerca per geolocalizzazione, nome e categoria o visualizzarle direttamente sulla mappa - ha spiegato Ruberti -  All'interno della App e sul canale YouTube della Regione Lazio sarà possibile ammirare gli splendidi video realizzati per l'occasione. Abbiamo deciso di mettere a disposizione dei cittadini un nuovo strumento per ammirare lo straordinario patrimonio artistico e culturale che questi istituti rappresentano".