Regione Lazio, Palozzi (Cambiamo): ci strutturiamo su territorio

Bet

Roma, 9 ott. (askanews) - "Oggi per "Cambiamo" Lazio è un giorno davvero importante: la costituzione del comitato promotore regionale, che sarà guidato dall'onorevole Mario Abbruzzese, è il primo importante tassello ufficiale per il radicamento del nostro partito sul territorio regionale. Intorno a lui una squadra competente, professionale e piena di passione: nessuna nomina calata dall'alto, ma responsabili promotori che a livello locale si sono messi volontariamente a disposizione per creare quella rete territoriale e quei comitati promotori locali che porteranno, poi, ai congressi".

Così il consigliere regionale del Lazio, Adriano Palozzi, a margine della conferenza stampa di "Cambiamo" che si è svolta oggi nella sede del Consiglio regionale del Lazio. "Stiamo parlando di un lavoro impegnativo ma stimolante - ha sottolineato - fatto di trasparenza, meritocrazia e partecipazione: abbiamo costituito un gruppo alla Pisana, stiamo aprendo comitati promotori di Cambiamo in tutte le province del Lazio e abbiamo tantissimi consiglieri comunali ed esponenti locali che hanno aderito e stanno aderendo al nostro progetto. Puntiamo a diventare uno dei punti di riferimento del centrodestra attraverso un percorso innovativo, ambizioso, che diventi alternativa di governo alla demagogia grillina e alla incompetenza del centrosinistra che, dove governa, fa danni. Come in Regione Lazio col presidente Zingaretti a mezzo servizio e una maggioranza fallimentare: implementeremo la nostra già dura opposizione alla Pisana e solleciteremo l'amministrazione regionale con proposte di legge, mozioni e interrogazioni, mettendo in luce le criticità del territorio e proponendo soluzioni per risolverle. "Cambiamo", dunque, cresce giorno dopo giorno e si radica nelle istituzioni e sul territorio" ha concluso Palozzi.