Regione Lazio, Zingaretti: ora dobbiamo aver fiducia

Bet
·1 minuto per la lettura

Roma, 29 lug. (askanews) - "Voglio ringraziare chi ha costruito questo percorso, un modo corretto di iniziare una strada. Dobbiamo distruggere il binomio problemi-paura e sostituirlo con il binomio speranza-fiducia". Così il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, in occasio e della presentazione dei risultati dell'iniziativa "Le idee di tutti, la regione del futuro. Da Laziolab a Lazio 2030 sostenibili e inclusivi per essere competitivi". Zingaretti ha fatto riferimento a quanto sta accadendo in questi mesi, alle difficoltà che gli italiani stanno affrontando da mesi e mesi. "Purtroppo in campo c'è l'illusione che il compito della classe dirigente sia raccontare o cavalcare i problemi che generano paura, ma c'è una missione, possibile, di sostituirla con la speranza" ha sottolineato. "La vera novità di questo momento storico è che noi potenzialmente possiamo lasciare alle nuove generazioni un'Italia migliore, perché si sono ricostruite le condizioni di trasformazione del processo del modello Paese. C'è tanta voglia di rimettersi in gioco, ed è emerso da quanto raccolto dal vicepresidente Leodori. Secondo punto: si può fare. Questa Regione dimostra che non esistono problemi che non si possono risolvere". "Fino a dicembre scorso la discussione era stata su dove si tagliava di meno. Oggi il punto è dove orientiamo di più gli investimenti e questa è una rivoluzione. E forse non ce ne accorgiamo perché c'è chi invece si ferma alla narrazione dei problemi" ha sottolineato ricordando che "nel Lazio siamo invece alla vigilia di una stagione di spesa pubblica enorme: la nuova programmazione Ue, le grandi opere del decreto semplificazione, il Recovery Fund e mi auguro il Mes in sanità".