Regione Lazio, Zingaretti: porto a compimento il mandato

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 31 dic. (askanews) - "La mia unica missione è portare compimento questo mandato". Così il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, in una intervista a Il Messaggero, rispondendo ad una domanda se resterà in Regione fino al 2023. "A Fiuggi - continua Zingaretti - alcune settimane fa, due signore mi hanno avvicinato e mi hanno detto "noi siamo di destra, non l'abbiamo votata, ma ci ha reso orgogliose di essere cittadine del Lazio". Visto che ricordo l'orrore del 2013, ora mi fa piacere che questa comunità ce la stia facendo. Con molto meno odio. E con una maggioranza plurale in cui è prevalso il bene comune". Sui rapporti con i 5Stelle in Regione Zingaretti spiega "Costruire una maggioranza ampia, aperta al civismo e ora ai 5Stelle, era una grande scommessa che stiamo vincendo. La nostra maggioranza va da Azione, a Leu, SStelle, Italia Viva e liste civiche. Qui prevale il bene comune. Non mi piace la corsa alla definizione "modello", termine abusato. Però voglio valorizzare l'esperienza politica del Lazio. Pensate se in piena emergenza Covid la politica avesse dato l'immagine degli sgambetti o delle pugnalate: sarebbe stata spazzata via. Nei sistemi maggioritari ci deve essere una missione: organizzare un campo alternativo alle destre. E ci deve essere anche M5S. In realtà è quasi un dibattito fìnto, lo sanno tutti che è così . Ed è passato tra gli elettori".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli