Regione Lazio: Zingaretti premia l’Eurobasket Roma

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 5 lug. (askanews) - Lo sport per ripartire dopo un anno e mezzo di pandemia. Ne ha parlato questo pomeriggio nella sede della regione Lazio, il presidente Nicola Zingaretti che ha incontrato dirigenti, tecnici e giocatori dell'Eurobasket Roma. Un evento speciale - come sottolineato dal governatore - per ringraziare dunque tutta la società per la stagione di quest'anno che ha visto l'Eurobaskest Roma sfiorare una storica promozione in serie A.

Il riconoscimento di oggi arriva tra l'altro, nel giorno in cui il nostro basket celebra l'impresa della nazionale italiana che ieri, dominando la Serbia, ha staccato il pass per le olimpiadi dopo 17 anni di attesa. La Regione Lazio infatti ha creduto in questi ragazzi ed è stata al loro fianco quando, in mancanza di una struttura a norma per ospitare l'ultima partita, ha sostenuto i costi di una trasferta "forzata" nella semifinale del playoff con la Bertram Tortona. La mancanza delle strutture sportive, ovviamente a norma e in totale sicurezza, rappresenta nella Capitale un problema di lunga data. Come spiegato oggi in questi anni ha messo in campo oltre 10 milioni di euro per migliorare l'impiantistica sportiva pubblica e privata di Roma e di tutto il Lazio con quasi 200 interventi su strutture sportive da riqualificare e mettere in sicurezza o migliorare.

Molti dei progetti approvati e finanziati dalla Giunta Zingaretti prevedevano anche interventi relativi all'accesso e alla fruizione degli impianti ristrutturati da parte di scuole, soggetti svantaggiati e realtà sociali dei quartieri per promuovere allo stesso tempo inclusione e socialità. Al termine dell'incontro è stata consegnata una targa al Presidente, Armando Buonamici, all'allenatore Damiano Pilot e ai giocatori della squadra presenti, che hanno ricevuto anche dei buoni libro.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli