Regione Lazio, Zingaretti: sull'ambiente basta chiacchiere

Bet

Roma, 18 ott. (askanews) - "Sull'ambiente e sulla salvaguardia del Pianeta basta chiacchiere, servono i fatti". Così il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, che poco fa a Roma presso l'istituto agrario Domizia Lucilla alla Balduina, ha presentato "Ossigeno" la nuova iniziativa che "donerà" al territorio regionale 6 milioni di nuovi alberi. "Verrà piantato un albero per ogni cittadino" ha detto il governatore. "Si parte il 21 con i primi 30.000 nei parchi, poi coinvolgeremo le scuole, le università, i centri anziani e i comuni che vorranno avviare la piantumazione" ha spiegato ricordando quanto avvenuto in Amazzonia. Dunque verranno piantumati 46 specie arboree, dall'acero campestre, al nocciolo, al faggio. E ancora melograno, pero sorbo domestico, il melo selvatico, il ciliegio canino, la ginestra odorosa. "Probabilmente il più grande piano di piantumazione di nuovi alberi in Italia" ha detto Zingaretti che ha piantato un leccio dando così il via a questa operazione. "Volevamo dare un segnale concreto" ha detto il governatore ponendo l'accento su quanto questa operazione potrà migliorare la qualità della vita e il benessere dei cittadini.