Regione Lombardia al governo: sbloccate fondo ristorazione

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 11 feb. (askanews) - Gli assessori di Regione Lombardia, Guido Guidesi, Sviluppo economico, e Fabio Rolfi, Agricoltura, hanno hanno scritto al presidente del Consiglio uscente, Giuseppe Conte, e al ministero delle Politiche agricole per chiedere lo "sblocco immediato dei pagamenti del Fondo Ristorazione di 600 milioni di euro ad oggi ancora non disponibile. Ogni giorno di ritardo sono pensieri e preoccupazioni aggiuntive per i lavoratori della filiera agroalimentare, già particolarmente in difficoltà a causa della persistente emergenza sanitaria".

"La misura - continua la lettera - rivolta a ristoranti, pizzerie, mense, servizi di catering, agriturismi e alberghi con somministrazione di cibo permette di richiedere contributi a fondo perduto da un minimo di mille euro fino a un massimo di diecimila euro per l'acquisto di prodotti 100% Made in Italy. Ad oggi è noto esclusivamente l'importo dei bonus richiesti in via telematica: si tratta di oltre 221 milioni di euro, per una media di 7.139 euro a domanda".

"Non c'è più tempo da perdere - concludono i due assessori - per questo confidiamo in una risoluzione immediata da parte del presidente del Consiglio dei ministri uscente Giuseppe Conte e del competente ministero".