Regione Veneto: contributo annuale per casa Giacomo Matteotti

Bnz

Venezia, 6 nov. (askanews) - La Giunta regionale del Veneto, su proposta dell'assessore alla cultura Cristiano Corazzari, ha approvato le modalità di erogazione per il triennio 2019-2021 del contributo a favore del Comune di Fratta Polesine (Ro) per la gestione della casa di Giacomo Matteotti e in particolare per interventi finalizzati alla conservazione e promozione dello storico immobile e della figura dello statista polesano.

"È un'azione qualificante sul piano storico e culturale - rileva Corazzari -: la casa di Fratta, infatti, è un simbolo per tutta l'Italia e l'uomo a cui è appartenuta è un esempio incancellabile di libertà e democrazia. La Regione vuole onorare e conservare la memoria della figura e dell'opera di Giacomo Matteotti come sindacalista, politico, amministratore locale e parlamentare, nonché la conservazione e la valorizzazione della casa dove ha vissuto con le sue pertinenze, quale patrimonio storico culturale rappresentativo della democrazia, del ripudio di ogni dittatura e del sostegno alle classi sociali più povere e disagiate, valori fondamentali dell'ordinamento costituzionale".