Regione Veneto mette in vendita a Venezia 32 immobili Ulss 3 -2-

Bnz

Venezia, 7 gen. (askanews) - "Vendere i beni immobili non funzionali - ha specificato Zaia - non significa depauperare il patrimonio pubblico, ma riqualificarlo, investendo il ricavato in opere e obiettivi di pubblica utilità, come la sanità".

Il piano complessivo di vendita presentato dall'Ulss 3 Serenissima riguarda 32 immobili diversi, di cui 31 appartamenti a Venezia centro storico. L'autorizzazione alla vendita riguarda i beni disponibili già da subito, cioè sfitti e già sottoposti a perizia di stima: si tratta di 9 alloggi tra San Marco e Rialto, 6 nel sestiere di Castello, 3 a Cannaregio e 3 nel sestiere di Dorsoduro, per un valore complessivo stimato dall'Agenzia delle Entrate in 8.696.300 euro.