Regioni: bene Accordo Partenariato da 75 mld Italia-Ue per coesione

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 19 lug. (askanews) - "Ottimo lavoro, quello svolto dal Ministro per il Sud e la Coesione territoriale, Mara Carfagna ed il Commissario europeo per la Coesione, Elisa Ferreira. L'accordo di Partenariato firmato oggi, alla cui elaborazione ha dato un significativo contributo la Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, assegna al nostro Paese 42,7 miliardi di euro nel 2021-2027 che, con il cofinanziamento nazionale, portano la dotazione totale della politica di coesione a 75 miliardi, la cifra più alta mai ottenuta dall'Italia". Lo ha dichiarato il vicepresidente e assessore all'Economia della Regione Siciliana, Gaetano Armao, coordinatore della Commissione Affari Europei ed Internazionali della Conferenza delle Regioni e Province autonome che ha elaborato il contributo delle Regioni alla proposta nazionale di accordo di partenariato.

"Ora serve - ha aggiunto Armao - attivare anche le risorse nazionali del Fondo Sviluppo e Coesione (FSC) necessarie per facilitare e velocizzare la spesa della programmazione europea. E' un momento cruciale - ha concluso il Coordinatore della Commissione Affari Europei ed Internazionali della Conferenza delle Regioni - per rilanciare la competitività e l'innovazione dell'Italia che passa dal superamento del divario economico e sociale tra il Nord e il Sud e dal riconoscimento della condizione di insularità che, in attesa dell'imminente modifica dell'art. 119 della Costituzione, per la prima volta entra a pieno titolo nell'accordo".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli