Regno Unito, arbitro morto dopo essere stato colpito da una pallonata durante una partita a scuola

arbitro morto
arbitro morto

Un arbitro è stato colpito da una pallonata durante una partita di calcio a scuola. Muore dopo 5 giorni di agonia per emorragia celebrale. La vittima è Mike Grant. Il drammatico incidente è avvenuto mercoledì 19 ottobre alla Carre’s Grammar School di Sleaford nel Lincolnshire, Regno Unito.

Dopo essere stato colpito da una pallonata, l’uomo è stato trasportato d’urgenza in ospedale per un’emorragia celebrale. L’uomo era originario di Ruskington ed è deceduto in ospedale lunedì 24 ottobre dopo 5 giorni di agonia.

Arbitro morto: i messaggi di cordoglio della comunità

La comunità locale e quella sportiva si è raccolta intorno alla famiglia e gli amici dell’uomo. La Lincolnshire Football Association (LFA) ha reso omaggio all'”arbitro molto rispettato” che “aveva sempre avuto il sorriso sulle labbra“.

Nel post su Facebook si legge: “Mick stava arbitrando una partita scolastica mercoledì scorso quando ha subito un grave trauma cranico in uno singolare incidente. Un uomo geniale, arbitrava regolarmente da due a tre partite a settimana, sempre con il sorriso sulle labbra”. Poi continua: “I nostri pensieri in questo triste momento sono con la famiglia e gli amici di Michael (Mick) Grant di Ruskington, che è morto ieri in ospedale. Il mondo del calcio nel Lincolnshire ha perso un arbitro molto rispettato mentre stava facendo ciò che amava e l’intera famiglia del calcio porge le nostre più sentite condoglianze a sua moglie, figlia, nipote e ai suoi numerosi amici”.

Tra i messaggi anche uno della Sleaford United FC: “Che orribile notizia, è così triste. Abbiamo avuto Mick come nostro arbitro una settimana la scorsa domenica. Mick era un tipo simpatico con cui poter parlare schiettamente prima di una partita, aveva dei buoni consigli e alcune storie interessanti. I pensieri di tutti allo Sleaford United FC vanno alla famiglia e agli amici di Mick”.

LEGGI ANCHE: