Regno Unito, da oggi in edicola il Sun on Sunday del gruppo Murdoch

Londra (Regno Unito), 26 feb. (LaPresse/AP) - Lo scandalo che ha colpito l'ormai defunto News of the World è stato "un evento che deve far riflettere il nostro intero settore" e i giornalisti del tabloid arrestati sono innocenti fino a prova contraria. Questo il messaggio dell'editoriale che compare sul primo numero del Sun on Sunday, domenicale del gruppo di Rupert Murdoch che debutta oggi in sostituzione del vecchio giornale chiuso a luglio dopo la scoperta delle intercettazioni illegali condotte da alcuni giornalisti. Il lancio arriva due settimane dopo l'arresto di cinque dipendenti del tabloid, parte di un'inchiesta sul presunto pagamento di tangenti a poliziotti e altri funzionari pubblici. "The Sun - si legge ancora nell'editoriale - ha rappresentato una grandiosa forza verso il bene. Vale la pena ricordare ai nostri lettori, e ai detrattori, quello che abbiamo pubblicato nella nostra prima storica edizione della domenica, uscita in un periodo impegnativo". Murdoch è volato a Londra per supervisionare il lancio del giornale e ieri si è recato nella tipografia nel nord di Londra per vedere le prime copie. Le pagine sono costruite con il tipico mix di notizie sulle celebrità, immagini di donne poco vestite e linguaggio provocatorio, proprio del giornale che ha preceduto il Sun Sunday. In prima pagina compare un'intervista all'attrice britannica Amanda Holden, che parla della nascita del suo bambino e della pericolosa emorragia che ne è seguita. Il Sun, giornale più venduto nel Regno Unito, uscirà così sette giorni su sette. Anche la versione della domenica è diretta da Dominic Mohan.

Ricerca

Le notizie del giorno