Regno Unito, MacDougall ha donato sperma per anni, ma nascondeva di avere una malattia ereditaria

figli
figli

James MacDougall ha donato sperma a quindici donne diverse nel Regno Unito, ma ha nascosto di di avere una malattia ereditaria. L’uomo è finito a processo.

Regno Unito, James MacDougall ha 15 figli, ma nasconde di avere una malattia ereditaria

Il 37enne del Regno Unito, ha offerto per anni su internet il proprio sperma per le donne che volevano praticare l’inseminazione artificiale, ma ha sempre nascosto di avere una malattia ereditaria che può causare ritardi mentali ne suoi figli. Secondo il ‘Daily Mail‘, l’uomo, è infatti affetto dalla sindrome dell’X fragile, una condizione genetica ereditaria che non può essere curata e che porta a ritardi nello sviluppo.

Le donazioni di MacDougall

L’uomo ha donato il suo sperma a 15 donne omosessuali che desideravano avere dei figli, tramite annunci su Internet. In quattro occasioni, il 37enne, ha addirittura richiesto ai tribunali ordini di responsabilità genitoriale e di poter frequentare i bambini. Tre madri si sono, però, opposte e il giudice ha dato loro ragione. La causa da quel momento si è allargata e a James è ora definitivamente impedito di donare il suo seme.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli