Regno Unito, padrona crede di seppelllire il suo cane l'animale si ripresenta vivo a casa sua

Codie Hutton
Codie Hutton

Codie Hutton e la sua famiglia pensavano di aver seppellito il corpo del loro cane ormai deceduto in giardino, ma l’animale si è presentato vivo e vegeto alla porta di casa un paio di giorni dopo. Questa curiosa storia arriva dal Regno Unito e non si tratta di un miracolo, ma di un semplice “scambio di identità“.

Regno Unito, padrona crede di seppelllire il suo cane l’animale si ripresenta vivo a casa sua

La piccola cagnolina Maisie, uno splendido esemplare di Springer spaniel inglese, era scappata dall’automobile della sua padrona Codie Hutton dopo aver sentito lo sparo di un fuoco d’artificio che l’aveva spaventata. Codie e la sua famiglia avevano cercato la cagnolina invano per giorni, quando improvvisamente si sono imbattuti in un animale (forse una volpe), purtroppo deceduto, molto simile a Maisie per la coda e le macchie sul corpo e che giaceva proprio nella zona in cui l’animale era fuggito.

Il ritrovamento di Maisie e il lieto finale della storia

La famiglia, affranta, aveva creduto di aver trovato Maisie e ha deciso di seppellirla nel loro giardino. Pochi giorni più tardi, però, ecco la sopresa: la cagnolina si è presentata viva e vegeta alla porta di casa. Codie racconta quei giorni difficili e la sopresa del ritrovamento: Quei giorni sono stati come un giro sulle montagne russe. Non li dimenticherò mai, questo è sicuro”