Regno Unito, più ottimismo per ripresa ma con dose di prudenza- Bailey (BoE)

·1 minuto per la lettura
Andrew Bailey, governatore della Bank of England

LONDRA (Reuters) - Andrew Bailey, governatore della Bank of England, ha detto di essere più ottimista per l'economia britannica, notando un calo dei contagi di coronavirus, pur sottolineando che l'impatto del Covid-19 è stato enorme.

"Sono più positivo ora, ma con una buona dose di prudenza", ha detto Bailey parlando a Bbc radio. "Ci sono ora rischi al rialzo".

Secondo Bailey, l'economia britannica si riprenderà quest'anno, ritornando ai livelli visti a 2019 inoltrato entro la fine del 2021.

Si prevede che la BoE manterrà i tassi d'interesse ai minimi storici dello 0,1% e non modificherà il programma d'acquisto di bond da 895 miliardi di sterline, in occasione del meeting di marzo previsto giovedì.

"C'è stato un ingente accumulo dei risparmi nell'economia", ha detto Bailey alla Bbc. "La domanda è ovviamente questa: come verranno utilizzati questi risparmi?".

(Tradotto da Redazione Danzica, in Redazione a Roma Stefano Bernabei, enrico.sciacovelli@thomsonreuters.com, +48587696613)