Regno Unito, si è spento prematuramente Drummie Zeb: aveva 62 anni

Morto Drummie Zeb
Morto Drummie Zeb

Una lunga carriera fatta di successi e ben 21 album all’attivo pubblicati con gli Aswad, gruppo che lo ha portato ad essere una delle personalità indiscusse del mondo del Reggae. Drummie Zeb è scomparso il 2 settembre 2022 prematuramente all’età di 62 anni.

Sono molti gli artisti, ma anche gli utenti che sui social hanno dedicato al cantante britannico un ultimo saluto. Tra questi gli UB40 di Ali Campbell che su Facebook hanno scritto: “Abbiamo perso un altro pioniere del Reggae”.

Morto il cantante Drummie Zeb: la carriera

Nato all’anagrafe come Angus Gaye il 24 settembre del 1959, ha esordito con il gruppo britannico nel 1975 insieme ai Brinsley “Chaka B” Forde, Donald “Dee” Griffiths, George “Ras” Oban, e Courtney “Khaki” Hemmings, tutti, vale la pena ricordare, discendenti di immigrati caraibici.

All’inizio degli anni ’80, il gruppo si stabilizzò e divenne un trio. Fu in questa fase che il sound Reggae della band divenne più commerciale e riconoscibile da una larga fascia di pubblico. Sono questi gli anni di “New Chapter” e “New Chapter of dub”. La svolta è arrivata con l’ingresso degli Aswad nella Island Records, diventando così a tutti gli effetti il primo gruppo Reggae britannico a farlo. Back To Africa si rivelerà un grande successo tanto che si piazzò nientemeno che primo tra i singoli raggae in UK.

Il successo internazionale e la vita privata

Tra la fine degli anni ’80 e la prima metà degli anni ’90 gli Aswad hanno inanellato una serie di successi tra cui Don’t Turn Around del 1988 e Shine del 1994. Nel 1995 è stata la volta di “You’re not too good”. L’ultimo album in ordine di tempo è stato invece City Lock, rilasciato nel 2009.