Regno Unito, trovato un drago marino di 180 milioni di anni

·1 minuto per la lettura
Il gigantesco fossile di ittiosauro (Rutland County Museum, Facebook)
Il gigantesco fossile di ittiosauro (Rutland County Museum, Facebook)

I resti di un gigantesco ittiosauro di 180 milioni di anni sono stati trovati nella contea di Rutland, nelle Midlands orientali inglesi.

A rendere la scoperta di particolare valore scientifico sono le dimensioni e lo stato di conservazione del fossile. L'esemplare è il più grande e completo ittiosauro fossile mai trovato: oltre 10 metri di lunghezza e un cranio di oltre una tonnellata di peso

Si tratta di un esemplare di Temnodontosaurus trigonodon, rettile marino, predatore, che assomigliava ai delfini nella forma del corpo. Apparso per la prima volta 250 milioni di anni fa, si sarebbe estinto circa 90 milioni di anni or sono. 

I primi resti dell'ittiosauro - alcune vertebre - sono stati scoperti nel febbraio dello scorso anno nella riserva naturale di Rutland Water durante gli scavi pere dei lavori di ripavimentazione di una struttura della riserva. Sono quindi stati eseguiti degli scavi su larga scala in agosto e settembre da un team di paleontologi, guidato da Dean Lomax, un esperto di ittiosauri e attuale scienziato presso l'Università di Manchester.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli