Regno Unito, uomo convinto di essere sordo scopre un pezzo di plastica nell'orecchio

Orecchio
Orecchio

Una surreale vicenda arriva dal Regno Unito, dove un uomo ha vissuto per anni con un pezzo plastica nell’orecchio. Il protagonista di questa storia era convinto di essere sordo.

Credeva di essere diventato sordo, ma scopre di avere un pezzo di plastica nell’orecchio da anni

Wallace Lee ha 66 anni e dal 2017 vive con un pezzo di plastica nell’orecchio. Ex ingegnere della Marina militare britannica, Lee ha lavorato per quasi tutta la vita nei cantieri e come sport praticava il rugby. Vista la sua passione e il suo lavoro credeva di essere diventato sordo a causa dei forti rumori o di qualche contrasto. Con il tempo ci aveva fatto l’abitudine ma poi è arrivata la scoperta: aveva un pezzo di plastica nell’orecchio.

La rimozione dell’oggetto

L’ex ingegnere si era anche recato da alcuni medici specializzati in otorinolaringoiatria, ma ormai anche loro avevano perso le speranze in quanto con il tempo il pezzo di plastica si era rotto ed era incastrato in un tappo di cerume. Un giorno però Wallace ha deciso di comprare un kit endoscopico e dopo vari tentativi  è riuscito a rimuovere l’oggetto dall’orecchio. Quando ha annunciato ai medici di essere guarito loro sono rimasti senza parole. Lee, dopo aver riacquistato l’udito ha dichiarato che è stato quasi come se ascoltasse i suoni e i rumori per la prima volta.