Regno Unito: vaccino a domicilio?

·1 minuto per la lettura
Vaccino Covid
Vaccino Covid

Vaccinazioni porta a porta: questa è la nuova ipotesi che si starebbe valutando nel Regno Unito. Ricordiamo come in Gran Bretagna si sia recentemente registrato un nuovo record di contagi: 122.186 nuovi casi lo scorso 24 dicembre. La situazione sta peggiorando con la presenza della variante Omicron e in Gb si corre ai ripari.

Gb, ipotesi vaccinazioni porta a porta: Boris Johnson preferisce attendere

Secondo quanto informa il Guardian, l’ipotesi delle vaccinazioni porta a porta sta prendendo sempre più piede a Downing Street. Tuttavia, il premier Boris Johnson preferirebbe rivedere i dati del prossimo 27 dicembre prima di prendere qualsiasi decisione.

Gb, ipotesi vaccinazioni porta a porta: somministrazioni totali in Inghilterra

In Inghilterra sono state somministrate in tutto 221.564 prime dosi nella settimana che va dal 15 al 21 dicembre. Si è registrato un aumento del 46% se tali dati si confrontano con quelli della settimana precedente. Le seconde dosi somministrate sono state, invece, 279.112 con una crescita del 39% secondo quanto riportato dal Dipartimento della salute e dell’assistenza sociale.

Gb, ipotesi vaccinazioni porta a porta: in cosa consiste

Il Regno Unito starebbe cercando di inviare team di vaccinatori presso le dimore dei cittadini che ancora non risultano essere vaccinati contro il Coronavirus. L’ipotesi è stata avanzata dopo che le squadre delle strutture di sanità pubblica sono andate porta a porta a sentire i pareri e le preoccupazioni delle persone, offendo loro un trasporto ai centri di vaccinazione.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli