Regolarizzazione lavoro: oltre 80mila domande a Ministero Interno

Mpd

Roma, 1 lug. (askanews) - Sono oltre 80mila le domande presentate al 30 giugno per la regolarizzazione dei rapporti di lavoro nell'ambito della procedura di emersione (prevista dall'articolo 103, comma 1, del decreto legge n.34 del 19 maggio 2020) per i settori dell'agricoltura, del lavoro domestico e di assistenza alla persona. E' quanto risulta dal secondo Report sulla procedura di emersione dei rapporti di lavoro avviata lo scorso 1 giugno.

Ogni giorno, dal 1 giugno, sono state presentate dai datori di lavoro al portale del ministero dell'Interno oltre 2.650 domande di regolarizzazione dei rapporti di lavoro

Alle ore 20 di marted 30 giugno, a pi di 4 settimane dall'apertura della procedura, le domande pervenute sono, complessivamente, 80.366: di cui 69.721 gi perfezionate e 10.645 in corso di lavorazione.

L'andamento giornaliero delle domande per la procedura di regolarizzazione, che proseguir fino al prossimo 15 agosto, in costante crescita: il giorno di apertura, il 1 giugno, le domande perfezionate erano 870; venerd 30 giugno di 2.324 la media giornaliera consolidata delle domande perfezionate .

Per quanto riguarda i diversi settori interessati, il lavoro domestico e di assistenza alla persona rappresenta l'88% delle domande gi perfezionate (61.411) e il 76% di quelle in lavorazione (8.116).

(Segue)