Relatore: commissione approva testo omofobia, legge più vicina

Pol/Arc
·1 minuto per la lettura

Roma, 29 lug. (askanews) - "Alle due della scorsa notte, dopo ore e ore di ostruzionismo, la Commissione Giustizia della Camera ha terminato l'esame degli emendamenti al ddl contro l'omotransfobia e la misoginia, approvando di fatto il testo. Testo che, è bene sottolinearlo, mantiene tutti i contenuti e tutta l'efficacia di quello unificato presentato alcune settimane fa, segnale di grande coesione della maggioranza attorno a questo provvedimento, nonostante le resistenze fortissime delle opposizioni". LO riferisce Alessandro Zan, deputato Pd e relatore del provvedimento. "Grazie alle colleghe e ai colleghi di maggioranza della commissione - aggiunge - che questa notte hanno difeso il testo in modo convinto e risoluto, e anche ad alcuni colleghi dell'opposizione per il contributo costruttivo. Lunedì 3 agosto il testo arriverà finalmente in Aula. Oggi, questa legge di civiltà, attesa da quasi trent'anni, è un po' più vicina".