RemTech Europe, a Ferrara si guarda anche all’estero

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Ferrara, 22 set. (askanews) - "Diffondere la conoscenza e la sostenibilità ambientale in tutti i paesi del Terzo Mondo". E' l'impegno di RemTech Europe che in occasione di RemTech Expo a Ferrara ha chiamato a raccolta (virtualmente) cinquemila persone provenienti da 35 paesi di tutto il mondo. Come ha spiegato il coordinatore Marco Falconi.

"RemTech Europe vuole essere la parte internazionale di RemTech Expo - ha detto Falconi -. Abbiamo più di cinquemila persone registrate da 85 paesi. La Sustainathon 2022 ha avuto più di 35 paesi da tutto il mondo che hanno spiegato come si fanno le bonifiche e come si applica la sostenibilità nel loro paese". RemTech Europe "vuole diffondere la conoscenza e la sostenibilità ambientale in tutti i paesi del Terzo Mondo: con una mail e un collegamento internet possono seguire una conferenza di alto livello senza alcun costo".

A Ferrara il coordinatore di RemTech Europa è lanciato un appello per il paese in cui vive, Cantiano in provincia di Pesaro e Urbino, colpito dalla recente alluvione. "A Cantiano abbiamo avuto grandissimi danni: più di 300 macchine e più di 200 negozi distrutti. Quindi vi chiediamo una mano, qualsiasi cifra è ben accetta. Aiutateci perché Cantiano non può morire, dobbiamo risorgere anche grazie al vostro aiuto".