Renato Portaluppi risponde a Cristiano Ronaldo: "Io ero meglio di lui"

Renato Portaluppi, ex giocatore della Roma e oggi tecnico del Gremio, risponde a Cristiano Ronaldo: "Io ero più tecnico e completo".

Le parole pronunciate da Cristiano Ronaldo dopo la conquista del quinto Pallone d'Oro sono destinate a fare discutere: è davvero il portoghese il miglior giocatore della storia?

Chi in merito sembra avere solo certezze è Renato Portaluppi, ex giocatore tra le altre anche della Roma e oggi allenatore del Gremio, che intervistato da 'ESPN' si paragona a Cristiano Ronaldo.

"Sono stato un giocatore migliore di CR7, non ho dubbi. Mi piacerebbe vederlo giocare nelle squadre dove ho giocato io, senza essere pagato per tre-quattro mesi di fila come è capitato a me e poi fare le stesse cose che ho fatto io", sottolinea Portaluppi.

Quindi l'ex Roma continua: "Cristiano Ronaldo è un grande giocatore, è molto forte fisicamente ma io ero più tecnico e completo. Questa generazione non mi ha visto giocare, chi ha avuto questa opportunità la pensa come me“.

Portaluppi in carriera ha giocato solo in Brasile con l'unica eccezione della breve parentesi in Italia dove, come detto, ha vestito la maglia della Roma nella stagione 1988/89 con 23 presenze e zero goal

Renato Gaucho, questo il soprannome con cui è conosciuto Portaluppi in patria, da qualche settimana può però vantare un record dato che è l'unico brasiliano ad aver vinto la Libertadores sia da giocatore che da allenatore. E sempre con il Gremio.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità