Renato Soru è stato rinviato a giudizio per il crac de L'Unità

Armando Dadi / Agf

AGI - Rinvio a giudizio per l'imprenditore Renato Soru e altri nell'ambito del procedimento relativo al fallimento del quotidiano l'Unità. Lo ha deciso il gup di Roma che ha fissato l'inizio del processo al prossimo 13 febbraio. Nei confronti di Soru l'accusa formulata dalla procura è di bancarotta per distrazione e per dissipazione. Soru, difeso dall'avvocato Fabio Pili, è coinvolto nella vicenda per il suo ruolo di socio svolto dal 2008 al 2015 in relazione alla gestione del quotidiano.