Renault presenta la sua nuova compatta Mégane E-TECH Eletric

·3 minuto per la lettura

(Adnkronos) - Il Gruppo Renault è sicuramente l'azienda automobilistica pioniere dei veicoli elettrici con un decennio di esperienza, comprovato da oltre 10 miliardi di “e-chilometri” già percorsi da oltre 400.000 veicoli venduti. Il lavoro e lo studio di nuovi modelli della casa francese non si ferma però grazie soprattutto al suo know-how in termini di progettazione, produzione e commercializzazione dei veicoli che insieme sono capaci di coniugare know-how elettrico unico nel suo genere.

Questa continua ricerca si traduce concretamente nella gamma Renault con Nuova Mégane E-TECH Electric che irrompe sul mercato mondiale in termini di design, rapporto dimensioni/abitabilità e versatilità di utilizzo, grazie alla piattaforma CMF-EV sviluppata nell’ambito dell’Alleanza. La nuova vettura è frutto di un'esperienza unica, un’icona del nuovo mondo e, soprattutto, del nuovo mondo elettrico.

Come si diceva la nuova Mègane nasce su un'innovativa piattaforma che è già un riferimento per tutti i veicoli 100% elettrici, la piattaforma dispone di un vano motore ridotto, dato che i componenti di un motore elettrico sono più compatti per dimensioni rispetto a quelli di un motore termico. La stessa vanta un maggiore passo allungato che consente di liberare spazio per un design esterno unico, maggiore abitabilità e uno spazio interno inedito per i passeggeri.

Al lancio, la nuova Mégane E-TECH Electric sarà disponibile in sei tinte di carrozzeria eleganti e distintive, ma per una maggiore personalizzazione, è possibile optare, in funzione degli allestimenti, per tinte bi-tono differenziando il colore del tetto, dei montanti e delle scocche dei retrovisori esterni. I fari Full LED anteriori e posteriori sono finemente cesellati e molto moderni, frontalmente il fascio luminoso è più largo in città, per una migliore visibilità intorno al veicolo, e più profondo su strade e autostrade, per una migliore visibilità in lontananza, senza abbagliare i veicoli che si trovano davanti o che sopraggiungono dal lato opposto.

Appena si sale a bordo l’effetto è sorprendente, nonostante una lunghezza di soli 4,20 metri la Nuova Mégane E-TECH Electric vanta dimensioni interne simili a quelle della versione termica di Mégane se non addirittura superiori. È il pezzo forte dell’abitacolo è però il dashboard OpenR, a forma di L capovolta che mette insieme il driver display e il display multimediale della console centrale. Questo display è ricco delle migliori tecnologie per un’esperienza unica sia per il guidatore che per i passeggeri. Questa piattaforma è stata dimensionata per durare nel tempo ed essere compatibile con i futuri aggiornamenti del sistema. A livello di software, il display OpenR propone il nuovo sistema multimediale OpenR Link con Google integrato, per un’esperienza connessa intuitiva e ottimizzata, anche all’esterno del veicolo.

Parlando di prestazioni elettriche la nuova nata di casa Renault monta un nuovissimo gruppo motopropulsore che eroga fino a 160 kW di potenza e 300 Nm di coppia con ben quattro livelli di frenata rigenerativa che si attivano tramite le apposite palette situate dietro al volante. Il motore compatto pesa solo 145 kg, ossia il 10% in meno rispetto a quello ora utilizzato da ZOE, nonostante il significativo aumento di potenza e coppia. Le batterie utilizzate sono le più sottili del mercato in quanto sono spesse appena 110 mm, ovvero il 40% in meno rispetto alla batteria di ZOE.

Parlando invece di autonomia la nuova Mégane E-TECH Electric è capace di percorrere fino a 470 km in tutta sicurezza. - Segnaliamo che Renault consente ai clienti di ricaricare i propri veicoli sulle colonnine installate presso la rete di vendita della Marca, per un totale di circa 4.000 punti di ricarica in tutta Europa.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli