Renzi: alla Leopolda il programma di Iv, business plan per Italia -2-

Rea

Roma, 18 ott. (askanews) - Domani mattina la Leopolda riparte con la presentazione del Family Act, con la ministra Elena Bonetti: "Mostreremo il dramma della crisi demografica italiana e alcune risposte. E spiegheremo perché secondo noi quella misura, che investe 20 miliardi in tre anni guardando solo ai pensionandi, è ingiusta: quei soldi dovrebbero andare ai giovani, alle coppie, alle famiglie, agli stipendi e ai servizi. Per la prima volta una misura organica a favore delle famiglie: PER le famiglie (Protagoniste Eque Ricche). Noi voteremo un emendamento - r ibadisce Renzi - per cancellare Quota 100 e dare quei soldi alle famiglie e agli stipendi: vediamo che cosa faranno gli altri".

Dalle 11 di sabato poi partirà il lavoro su una cinquantina di tavoli, come di consueto. "I lavori dei tavoli saranno la base di partenza di un vero e proprio programma di Italia Viva, che dunque partirà dal basso e che sarà arricchito nelle prossime settimane dal contributo di chi vorrà iscriversi".

Nel pomeriggio spazio agli interventi dal palco, fino alle 17.30 quando inizierà la cerimonia di presentazione del simbolo "che ha vinto la gara online e che sarà il nostro simbolo". Ci saranno contestualmente l'atto costitutivo, la carta dei principi, l'apertura formale delle iscrizioni a Italia Viva ("Tutto rigorosamente online, solo online: non siamo il partito delle tessere e dei capibastone noi"). Parlamentari e Millennials, "tutti insieme, saliranno sul palco per svelare il logo e simbolicamente pianteranno il primo albero: come sapete per ogni iscritto Italia Viva pianterà un albero e inizieremo proprio da Firenze".

Domenica mattina si riparte alle 9 come sempre per chiudere i lavori con l'intervento di Teresa Bellanova e quello di Renzi a cominciare dalle 12.