Renzi annuncia le manifestazioni pro-Draghi

crisi governo renzi
crisi governo renzi

Matteo Renzi continua a spingere per il Draghi-bis e per scongiurare la crisi di governo: annunciate diverse manifestazioni nelle Piazze d’Italia.

Matteo Renzi spinge per il Draghi-bis

«Oggi alle 18.30 manifestazioni spontanee in tante città d’Italia, da Milano a Roma, da Torino a Firenze, a Trento. Sì allo statista Draghi, no allo stagista Conte».

Queste le parole del leader di Italia Viva, Matteo Renzi, che da sempre è stato un aperto sostenitore del premier Mario Draghi, e che anche ora si conferma tale. L’ex Presidente del Cdm, infatti, sta sostenendo la petizione che chiede a Draghi di ritirare le dimissioni consegnate a Mattarella. Una petizione che ha raccolto ormai 90mila firme.

Matteo Renzi contro grillini e PD

Nella sua uscita Matteo Renzi non si è risparmiato in arguti commenti nei confronti dei partiti rivali. Come detto, ha fattoi sapere che la petizione per “SuperMario” ha raggiunto quota 90 mila firme, e ha aggiunto: «Chissà che finalmente anche il Pd non abbia capito che l’alleanza coi populisti è un errore».

Ma l’attacco più pesante è arrivato nei confronti dei pentastellati del Movimento, che insieme a FdI di Giorgia Meloni, sono tra quelli che gioiscono per l’abdicazione dell’attuale Presidente del Consiglio: «[…] chi vuole andare alle elezioni coi grillini andrà alle elezioni contro di noi. Avanti col Draghi bis, basta con i ricatti grillini».

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli