Renzi attacca la sinistra "champagne e cinema d'essai"

Lme

Milano, 2 dic. (askanews) - La sinistra da "campagne millesimato e cinema d'essai" ha sentenziato che "Renzi ha perso perché ha abbracciato la globalizzazione". Lo ha detto, in uno dei passaggi più pepati del suo intervento al Teatro Strehler di Milano, lo stesso leader di Italia Viva, nella serata di presentazione del suo movimento nel capoluogo lombardo.

"La globalizzazione - ha aggiunto Renzi - non si abbraccia o non si abbraccia, ma c'è, come domani mattina, anche se non la vedrete, ci sarà. L'alba è un fatto come la globalizzazione è un fatto. L'Italia dalla globalizzazione ha da perdere o da guadagnare? Chi dice che non ha da guadagnare va ricoverato, perché questo Paese può far cose incredibili se si abbattano certe barriere mentali".