Renzi: “Battaglia contro le tasse è stata vinta grazie a Italia Viva”

Renzi battaglia tasse

Dopo la conferenza stampa in cui il Premier Conte ha illustrato, insieme al ministro Gualtieri, i contenuti della prossima manovra economica, Renzi ha voluto sottolineare che la battaglia contro le tasse è stata vinta grazie al suo partito.

Renzi e la battaglia contro le tasse

Tramite un post condiviso sui social ha infatti spiegato che Italia Viva ha lottato con forza per evitare l’aumento delle imposte, a cominciare dall’IVA. “Dalle auto aziendali fino al rinvio della Sugar e Plastic Tax il risultato è stato raggiunto. Da gennaio ci sarà da fare uno sforzo in più: rilanciare la crescita“, ha aggiunto l’ex premier. La manovra economica vedrà infatti azzerata la tassa sulle auto aziendali, inizialmente prevista, e conterrà la proroga delle tasse su plastica e zucchero a luglio e ottobre 2020. Questo, ha specificato Conte, per permettere alle aziende di organizzarsi e rimodulare i propri sistemi produttivi.

Dati questi risultati, l’ex premier ha rivendicato la vittoria nella battaglia contro le tasse. Ora per lui è necessario concentrarsi sulla crescita, per raggiungere la quale l’unico modo è a suo dire sbloccare i cantieri.

Il partito Democratico non ha visto di buon grado le sue parole e ha fatto sapere, tramite il segretario Zingaretti, che a vincere è stata l’Italia, non un singolo partito. Sulla stessa linea anche Di Maio, che ha specificato che si è trattato di una vittoria non di una forza politica ma di tutto il governo unito. Dal canto suo Liberi e Uguali, con il capogruppo alla Camera Federico Fornaro, ha invitato gli alleati di governo placare le polemiche e a non fare”i primi della classe“.