Renzi: Bellanova, 'assoluzione mamma, verità prima o poi arriva'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 14 lug. (Adnkronos) – "Leggo dell'assoluzione della madre di Matteo Renzi dall'accusa di bancarotta a Cuneo, perché il fatto non sussiste. Ne sono felice, e condivido Matteo quando dice che nonostante il fango, gli insulti, le offese violente, la verità prima o poi arriva. Su quel prima o poi bisognerebbe riflettere molto". Lo scrive Teresa Bellanova su Fb.

"Perché i cittadini hanno diritto a una giustizia giusta, e il tempo non è una variabile indipendente. Forse a questa assoluzione non verrà data molta attenzione, comunque non tanta quanto a quella sull'avvio delle indagini. È un peccato. La qualità della democrazia di un Paese si misura anche su questo".

"Come sulla separazione dei poteri: mai l'azione giudiziaria, tantomeno l'accanimento, dovrebbe essere la continuazione della lotta politica con altri mezzi. Noi continueremo a credere nella verità e nella giustizia, e continueremo a testa alta nel lavoro politico contro ogni forma di giustizialismo. Con Matteo, con tutta la comunità di Italia Viva".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli