Renzi: “Bloccare i pieni poteri a Matteo Salvini era un dovere civile”

matteo renzi

Il messaggio di Matteo Renzi nel giorno del voto di fiducia al governo Conte bis appare su tutti i suoi profili social. Il dem esulta per l’obbiettivo raggiunto: “Evitare i pieni poteri a Matteo Salvini”. Il messaggio sembrerebbe una replica alla protesta del leader leghista che è sceso in piazza insieme a Giorgia Meloni per porre fine al “governo delle poltrone”. Salvini, dalla piazza di Montecitorio grida: “Le persone vere e libere di questa piazza batteranno SEMPRE i poltronari dell’inciucio rinchiusi nel palazzo. Il conto da pagare arriverà. E per loro sarà salato: verranno cacciati, per sempre”. Giorgia Meloni gli fa eco: “Non nel mio nome! – ha tuonato -. Migliaia di italiani liberi in piazza per dire NO al patto della poltrona”

Evitare pieni poteri a Salvini

Oggi, lunedì 9 settembre, “si vota la fiducia al nuovo Governo“. Sono queste le prime parole del messaggio lanciato su tutti i profili social da Matteo Renzi, che esulta per l’obbiettivo raggiunto. “A chi ha dubbi ricordo l’alternativa: aumento IVA, Italia isolata in UE, odio verbale via social e nelle piazze/spiagge, spread, opacità russe, saluti romani – prosegue il dem -. Bloccare i “pieni poteri” a Matteo Salvini era un dovere civile. Missione compiuta“.