Renzi: "Conte fatto cadere per sondaggi Iv? Populismo più forte di lui"

·1 minuto per la lettura

Dopo le parole di Giuseppe Conte al Corsera, arriva la replica di Matteo Renzi via Facebook. "L’ex premier Conte oggi al Corriere dice: Renzi ha fatto cadere il governo per colpa dei sondaggi di Italia Viva. Eh, niente, dai, è più forte di lui. I populisti si riconoscono da questo: pensano che la politica si faccia coi like, coi sondaggi, con il piacere a tutti come se fossimo ancora al Grande Fratello", scrive Renzi in risposta all'intervista dell'ex presidente del Consiglio.

"Invece per me chi fa politica deve occuparsi di vaccini, di posti di lavoro, di ripresa economica. E su questi temi, molto semplicemente, Draghi è meglio di Conte, Figliuolo è meglio di Arcuri, Cingolani è meglio di Costa, Cartabia è meglio di Bonafede".

"Nei giorni della crisi lui sperava in Ciampolillo, noi in Draghi, questa è la differenza: altro che sondaggi. Per far politica servono le idee e il coraggio, non il bisogno di piacere a tutti. Abbiamo cambiato Governo in nome della politica, non dei sondaggi".