Renzi: da Draghi grandissimo discorso, ora lasciamolo lavorare

Una vittoria non sua ma "dell'Italia"