Renzi: "Di Maio non è un problema né una risorsa"

webinfo@adnkronos.com

"Non mi riguarda, non mi esprimo. Io non metto veti. O meglio un veto su un nome l’ho messo: ed è il mio. Voglio dimostrare che si può orientare la politica anche solo con le idee, non solo con le poltrone. Ciò che farà Di Maio sinceramente non mi sembra così decisivo: non suoni arrogante il mio ragionamento ma fatico a considerare Di Maio come il problema o la risorsa decisiva di questo Paese". Lo afferma Matteo Renzi in un'intervista a 'Il Sole 24 ore'.  

"Se il futuro dell’Italia dipende da cosa fa Di Maio, significa -aggiunge- che siamo messi male. Facciano loro, decideranno Zingaretti e Di Maio. Poi passiamo alle cose serie".