Renzi: "Emendamento su Quota 100"

webinfo@adnkronos.com

“Quota 100 per me è un tema complesso. Per me mettere 20 miliardi di euro in 3 anni per 120mila persone è un errore. Presenteremo un emendamento, se ce la facciamo bene, altrimenti ognuno si prenderà la sua responsabilità. In aula chiederemo di dare quei 20 miliardi alla famiglia, all’abbassamento delle tasse". Così Matteo Renzi, senatore e leader di Italia Viva, ai microfoni di Radio anch’io su Rai Radio1.  

"Domattina alla Leopolda partiamo con la presentazione del Family Act, con Elena Bonetti. Mostreremo il dramma della crisi demografica italiana e alcune risposte. E spiegheremo perché secondo noi quella misura, che investe 20 miliardi in tre anni guardando solo ai pensionandi, è ingiusta: quei soldi dovrebbero andare ai giovani, alle coppie, alle famiglie, agli stipendi e ai servizi", afferma poi Renzi nella sua enews, ammettendo però che "su quota 100 faremo una battaglia che temo sarà solo una battaglia di testimonianza, visti i numeri". 

"Per la prima volta una misura organica a favore delle famiglie: PER le famiglie (Protagoniste Eque Ricche). Noi voteremo un emendamento per cancellare Quota 100 e dare quei soldi alle famiglie e agli stipendi: vediamo che cosa faranno gli altri", incalza l'ex premier.