Renzi: "Governo andrà avanti, con o senza Conte"

REUTERS/Ciro De Luca

Il leader di Italia Viva Matteo Renzi, intervistato da Il Messaggero, ha assicurato che, nonostante le polemiche provenienti dall'opposizione, il governo giallo-rosso andrà avanti fino al 2023, perché i numeri ci sono. Anche se, ha specificato l'ex sindaco fiorentino, questo potrebbe accadere "con o senza Conte".


GUARDA IL VIDEO: Chi è Matteo Renzi


E ha spiegato: "La presenza dell'attuale premier dipende da come funziona il governo, non da me. Niente di personale, sia chiaro: a me sta a cuore l'Italia, non il futuro dell'avvocato Conte". Renzi ha infatti ricordato che lo stesso Conte, durante il suo primo mandato, è stato a capo di una maggioranza che "ha azzerato la crescita in Italia" e ha sottolineato che "qualcuno degli alleati che confonde i sondaggi con la politica lo immagina addirittura candidato leader alle prossime elezioni". In questo senso, per il fondatore di Italia Viva, "tutto dipende dalle prossime mosse del governo": "Faccio il tifo per lui e gli do una mano, oggi, senza farmi film su domani. Che cosa abbia in testa Conte per il suo futuro mi è indifferente: basta che adesso pensi a lavorare per il bene dell'Italia".


GUARDA IL VIDEO: Chi è Giuseppe Conte


Renzi ha concluso lanciando una frecciatina in riferimento alla manovra economica: "Per me l'unica preoccupazione è che l'Italia vada avanti, che le tasse non aumentino, che il Paese si rialzi: quindi spero che Conte lavori bene".