Renzi: governo duri fino a fine, Parlamento eleggerà Capo Stato

Pol/Vep

Roma, 23 set. (askanews) - Quanto durerà il governo? "Spero il più possibile, perché c'è bisogno che metta a posto le cose. Quindi, c'è bisogno di evitare l'aumento dell'Iva, far ripartire l'economia; la situazione è molto difficile a livello internazionale per il nostro Pil, quindi tutto ciò che possiamo fare oggi è sostenere il governo, e io penso, spero e credo che questa legislatura arriverà alla fine naturale, quindi questo parlamento eleggerà il prossimo presidente della Repubblica, questa è la mia previsione". Così Matteo Renzi intercettato da Alessandro Poggi, inviato di Povera patria, in onda questa sera su Rai2.

E ancora, sulla Leopolda. "Idee, proposte, entusiasmo, gioia. Niente polemiche, non rancore. È andata così, ormai col PD è andata così, come sappiamo. Sono stati sette anni di litigi", continua l'ex premier. "Non abbiamo superato la crisi del settimo anno, mettiamola così, come le persone che si vogliono bene e poi si lasciano; però quello che è importante è chiamare adesso tanta gente che ha voglia di partecipare e di impegnarsi, di mettersi in gioco e dire 'oh, ragazzi, è casa vostra vi aspettiamo!'".

E alla domanda ""politicamente scorretta" di Poggi, "Conte può stare sereno?", Renzi risponde sorridendo: "è molto scorretta. Conte deve lavorare, quindi non può stare sereno, perché deve lavorare. E tutti noi facciamo il tifo per lui, facciamo il tifo per il governo, facciamo il tifo per l'Italia".