Renzi: insieme ai grillini? Ok, ma senza di me

Rea

Roma, 22 lug. (askanews) - "Ci vuole chiarezza, una volta per tutte. E allora prendo sul serio le parole di oggi di Dario Franceschini, in una intervista in cui per metà attribuisce a me la colpa di tutto ciò che è successo in questi mesi e per metà fa l'elogio del Movimento Cinque Stelle: 'Insieme possiamo difendere certi valori' dice Dario dei grillini. Insieme a loro, ok. Ma #senzadime, sia chiaro. Perché io non vedo valori comuni con chi ha governato in questo anno". Lo scrive su Facebook l'ex premier ed ex segretario del Pd Matteo Renzi, oggi senatore dem, replicando all'intervista di Franceschini.

"Tutte le volte che faccio una intervista contro Salvini e Di Maio parte qualcuno dal Pd che mi attacca. Ci sono abituato, non è più un problema. E mentre io ieri sera difendevo la comunità di donne e uomini del Pd dalle schifose strumentalizzazioni di Di Maio sulla vicenda dei poveri bambini di Bibbiano, altri - attacca Renzi - aprivano ai grillini. Penso che il Pd dovrebbe occuparsi di fare opposizione al Governo, non a me. Ma questa è un'altra storia".

(segue)