Renzi: la mia casa? Nel 2018 ho guadagnato 830mila euro...

Adm

Roma, 27 nov. (askanews) - Matteo Renzi ha dichiarato redditi per 830mila euro nel 2018 e ne dichiarierà "più di un milione" nel 2019. L'ex premier lo ha detto in conferenza stampa, rispondendo ad una domanda sull'acquisto della sua nuova casa. Al leader di Iv è stato chiesto se, come riportato dall'Espresso, abbia ottenuto un prestito da una persona per acquistare l'immobile.

Renzi ammette di avere avuto un prestito da un amico, ma precisa che si tratta di una operazione che dovrebbe godere del segreto bancario: "E' una vicenda che non ha alcuna attinenza con la storia della fondazione. Nell'anno 2018 ho ricevuto un importante ritorno economico dalle mie attività, una dichiarazione di 830mila euro, e nel 2019 sarà più di un milione di euro. Sono i miei proventi".

Ha chiarito Renzi: "Dovendo fare un anticipo (per l'acquisto della casa, ndr) ho fatto una scrittura privata con una persona. Il collega dell'Espresso scrive una notizia che è segreto bancario".

In generale, "come esponente pubblico rendo pubblico tutto ciò che mi riguarda. I miei conti sono totalmente a disposizione. Da quando non sono più presidente del Consiglio guadagno molto meglio. Tutti i miei denari sono pubblici, non c'entra nulla con la fondazione. Grazie alla mia attività guadagno molto bene, sono molto contento di questo".