Renzi: Le priorità di "Italia Viva" sono donne e ambiente

Roma, 25 set. (askanews) - "Grazie a noi il governo ha più voti non meno voti in aula, la maggioranza è più larga e forte, quindi il governo è più stabile e non meno stabile". Lo ha detto Matteo Renzi, in un incontro con i giornalisti della stampa estera a Roma, spiegando poi quali sono i punti fermi di Italia Viva che porterà alla Leopolda, a comunicare dal blocco dell'aumento dell'Iva, ma c'è anche il tema delle donne e della famiglia e quello della difesa dell'ambiente.

"Italia Viva nasce per cambiare le forme e le liturgie della politica. E' il primo partito in Italia in ci sarà in tutti i ruoli una donna e un uomo e affferma il principio femminista non per un problema di quota di genere ma per scelta strategica. Sui contenuti chiave le donne in politica in economia, gli asili nido, investimenti contro la violenza e ma soprattutto sul ruolo sociale della donna oggi in Italia, siamo il paese che ha un tasso di partecipazione femminile al lavoro ridicolo.Tutto il tema di un ambientalismo che non sia ideologico, perchè in Italia l'ambiente è dire no a tutto, per noi è dire sì alle tramvie e metropolitane, alle pedonalizzazioni e alle auto elettriche ma in una visione di ambiente positivo. E ancora tutto il tema di investimento su una nuova generazione: Questo per me è un partito nuovo".