Renzi, Marcucci: scelta sbagliata ma la rispetto, collaboreremo

Lsa

Roma, 18 set. (askanews) - "Rispetto" per la scelta di Matteo Renzi di costituire gruppi parlamentari autonomi dal Pd ma "è una scelta sbagliata, dal punto di vista tattico e non fa gli interessi del Paese". Lo ha dichiarato il capogruppo dem al Senato, Andrea Marcucci, lasciando l'assemblea del gruppo convocata per fare il punto della situazione dopo la "scissione" di Renzi.

Marcucci, da sempre vicino all'ex premier, ha spiegato in assemblea la sua scelta di restare nel gruppo "a prescindere dal mio ruolo. Sarà il gruppo a prendere decisioni in merito".

"Resto convintamente nel Pd- ha affermato Marcucci - perché credo nel progetto riformista del partito ".