Renzi: mi batto contro le tasse per aiutare il Governo

Bar

Roma, 5 nov. (askanews) - "No, io non attacco il Governo. Al contrario di quello che vogliono far credere i professionisti delle polemiche, io aiuto il Governo evitando che si mettano nuove tasse in un Paese in cui ci sono fin troppi balzelli". Lo ha detto il leader di Italia viva, intervistato dal Giornale.

"Abbiamo vinto - ha affermato - sulle tasse sui cellulari e sul gasolio, ora combattiamo contro le tasse sulle auto aziendali, la plastica e lo zucchero. I soldi ci sono e si possono prendere in vari modi: tagliamo le spese intermedie o rinviamo di qualche settimana il cuneo o aumentiamo la web tax".

Renzi ha risposto diplomaticamente alla domanda sulla possibile sostituzione del presidente del Consiglio Giuseppe Conte: "Lo giudicheremo per i risultati, no per la simpatia", ha detto, precisando che in ogni caso l'attuale maggioranza, "non anticiperà mai il voto delle elezioni politiche".