Renzi: non sottovalutare cambiamenti che partono da Sud America

Rea

Roma, 12 nov. (askanews) - "Attenzione a ciò che sta accadendo in America Latina, attenzione-attenzione-attenzione. Dopo il disastro Venezuela, occhi puntati sul Cile prima, sulla Bolivia oggi. Intanto in Argentina, si chiude la presidenza Macri e, in Brasile, la liberazione di Lula può riaprire la sfida con Bolsonaro. La storia ci insegna che non dobbiamo mai sottovalutare la portata dei fenomeni di cambiamento che partono dall'America del Sud. Mai". Lo scrive Matteo Renzi, leader di Itlia Viva, nella enews ai suoi sostenitori.