Renzi: Orlando?Guerra a Matteo sbagliato,ecco motivi separazione

Vep

Roma, 7 ott. (askanews) - "Chi pensa che la Leopolda sia come il Papeete come ha detto a nome del Pd il vicesegretario vicario Orlando, dimostra una banale verità: continuano a mettermi sullo stesso piano di Salvini. Fanno la guerra al Matteo sbagliato. E alla fine spiegano le ragioni della nostra separazione consensuale". E' quanto scrive Matteo Renzi sulla sua E-news.

"Auguri a chi rimane in un Pd che pensa che i due Matteo siano la stessa cosa, che Leopolda e Papeete siano la stessa cosa", aggiunge l'ex segretario del Pd.