Renzi: i parlamentari li lascio a Zingaretti, non temevo elezioni

Bar

Roma, 17 set. (askanews) - Secondo Matteo Renzi, ex segretario del Pd che ha annunciato l'uscita dal partito e la fondazione di Italia Viva, non è vero che la sua posizione a favore del Conte bis è stata influenzata dal timore di perdere i parlamentari del Pd a lui fedeli, in caso di elezioni. "Ma non è vero, i parlamentari - ha detto nel corso della registrazione di Porta a Porta su Rai1 - glieli ho lasciati tutti di là a Zingaretti. Questa storia è una balla. Ma perché con me deve esserci sempre un retropensiero?".