Renzi (Pd): Non mi dimetto da sindaco, non cerco posto in parlamento

Charlotte (North carolina, Usa), 5 set. (LaPresse) - Matteo Renzi non ha intenzione di dimettersi da sindaco di Firenze come il collega del Pd Giuseppe Fioroni, fra gli altri, gli ha chiesto. Lo ha detto ai microfoni di Sky Tg24 in diretta dalla convention democratica di Charlotte, in North Carolina. "Fioroni - ha commentato Renzi - ha immaginato che io voglia ottenere uno strapuntino in parlamento, che voglia candidarmi alla Camera per ambizione personale. Nel caso che io perda le primarie rispetterò l'esito e non accetterò nessun patto, accordo o inciucio che preveda una mia sistemazione. Continuerò a fare quello che faccio ora, cioè il sindaco della mia città. Non mi candido in parlamento, ma credo che i giovani abbiano il dovere di dire la loro sul futuro dell'Italia".

Ricerca

Le notizie del giorno